sabato, Luglio 13, 2024
Home diario di una tonta

diario di una tonta

diario di una tonta

Quale lavoratore dipendente, magari di una grossa azienda, di quelle dove si lavora esclusivamente in team, si identifica nelle parole di Stefano Massini? È uno dei pochi momenti, forse l'unico, che aspetto con trepidazione davanti alla tv, tutti i...
Cari Creators italiani, se state mettendo a ferro e fuoco il web per capire come creare un canale broadcast su Instagram, vi informo che questo servizio non è disponibile per tutti. Per ora Meta, proprietaria di Instagram, fornirà questo...
Cosa vedere a Ischia? Cosa fare? mi ci vorrebbe un libro e non un post sul mio blog per consigliarvi ii luoghi più belli. Ischia è grande e ricca di attrazioni per i turisti e non. Attrazioni culinarie, culturali...
Potrei scrivere qualcosa di parte, molto di parte, ma cercherò di non farlo! Perché suvvia bisogna essere obiettivi anche se il protagonista dell'ultima serie tv Netflix è il tuo attore preferito di sempre. Di chi sto parlando? di Paul...
Sono stati scritti libri, raccontate storie e girato film di fantasia, ma si tratta, appunto, di fantasia. L’argomento è delicato e insidioso ed è sottile il confine tra il “conoscere la verità” e aggrapparsi a quello che potrebbe rappresentare...
Esagero se vi dico di avere la pelle d'oca in questo momento? È scontato o addirittura fuori luogo scrivere che un brivido mi attraversa la schiena facendomi vibrare le corde del cuore? Chi segue il mio profilo Instagram saprà...
Con il “Corriere della Sera“, tempo fa, sono stati pubblicati i “Corti di carta”, racconti inediti firmati da famosi scrittori italiani. Il primo racconto della collana è un corto di Roberto Saviano: “Il contrario della morte“. A differenza dei suoi...
Non è facile parlare di Massimo Troisi, o meglio... di quanto manchi a tutti! Le parole non sembrano mai abbastanza delicate e profonde per descrivere un artista come lui, per me il migliore. La rai gli dedica numerosi speciali...
Perché ogni giorno è un nuovo inizio e non solo il giorno di Capodanno! Ogni mattino, quando mi risveglio ancora sotto la cappa del cielo, sento che per me è capodanno. Perciò odio questi capodanni a scadenza fissa che fanno della...
A tutti i maturandi un grande in bocca al lupo. Scegliete la poesia, fate un favore a voi stessi. Alle volte anche ad una romantica come me serve leggere Giorgio Caproni, poeta del disincanto... come Cenerentola che a mezzanotte...